Vai alla presentazione di quest'opera

Vai alla pagina con l'elenco degli e-book di Guido Pagliarino

Vai alla pagina LIBRI CARTACEI di Guido Pagliarino editi dopo l'anno 2001

PRESENTAZIONE SULLA RIVISTA "VERNICE"  N. 48, ANNO 2013, DE "IL TERRORE PRIVATO, IL TERRORE POLITICO" ROMANZO DI GUIDO PAGLIARINO (cartaceo ed ebook)

    A distanza di un anno dal racconto lungo   Vittorio il barbuto dello stesso autore, del noto scrittore torinese Guido Pagliarino, esce, pubblicato anch'esso da GDS Edizioni, il romanzo Il terrore privato, il terrore politico. Medesimi sono i l protagonista, il vice questore Vittorio D'Aiazzo, e i l comprimario, lo scrittore e giornalista Ranieri Velli. Nella sua recensione, Elettra Bianchi osserva che nel romanzo "trovano posto il satanismo, il pensiero debole, la delinquenza giovanile con fondamento ideologico, lo sbandamento politico incapace di porre un freno immediato alla violenza estremista [...] uccidere i l cervello, privare la Persona della sua unica facoltÓ che la distingue dal mondo animale, eliminare in essa quell'essenziale funzione capace di comprendere la realtÓ e di esaminare sÚ stessa, possibilitata a creare idee, immagini, mondi fatti di spirito e di materia, non Ŕ forse spegnere quel miracolo che nella Genesi si dice  f a t t o   a   i m m a g i n e   e   s o m i g l i a n z a   d i   D i o?" In una lettera di corrispondenza privata, indirizzata allo scrittore torinese, i l critico Giorgio Bßrberi Squarotti dichiara "ho letto di un fiato il suo romanzo poliziesco con molto divertimento per la sapienza dell'intreccio e del linguaggio e per la risentita luciditÓ delle idee che lo sostengono". Daniela Monreale osserva: "Con la consueta padronanza di costruzione del plot narrativo, Pagliarino tesse una storia densa di ramificazioni e di robuste ambientazioni di cronaca, servendosi inoltre del doppio registro narrativo del racconto primario e del documento giornalistico, in un interessante contrappunto di stili e di prospettive".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

 

  

 

 

 

 

 

Leggi la recensione di Nadia Sussetto sulla rivista "Il Salotto degli Autori 42/2013" e sul settimanale "Il Monviso"

Leggi la recensione di Elettra Bianchi sulla rivista "Talento" n. 2/2012

Leggi il parere  di Giorgio Bßrberi Squarotti su questo romanzo

Leggi la recensione di Daniela Monreale nella rivista "La Nuova Tribuna Letteraria" n.108 anno 2012

Leggi la presentazione di questo romanzo sulla rivista "Future Shock" n. 61/2012